Mese: Novembre 2019

Suspension Training (TRX)

Di cosa si tratta?

II suspension training (allenamento in sospensione) o TRX è una metodica di allenamento che prevede l’utilizzo di cinghie appese a supporti rigidi (soffitti, muri, spalliere…). E’ usata per il rinforzo e la tonificazione muscolare di soggetti sani ma anche in ambito riabilitativo post infortunio.

Il “trucco” di questo metodo d’allenamento consiste nell’utilizzare il proprio corpo e la gravità come unici attrezzi di lavoro, al posto dei più convenzionali pesi, manubri, elastici o bilancieri.

Quali sono i vantaggi del TRX?

I vantaggi di questo tipo di allenamento sono molteplici:

  • un semplice esercizio mette alla prova sia il ‘muscolo bersaglio’ sia tutti gli altri muscoli che compiono la stessa azione. Inoltre il lavoro coinvolge anche i muscoli che servono a stabilizzare i vari segmenti corporei per permettere l’esecuzione del movimento richiesto: i muscoli del core. Attraverso questa pratica otterremo un’ attivazione sinergica tra muscolo agonista (muscolo che vogliamo allenare) e antagonista (cosa che non avviene durante un allenamento tramite macchinari).
  • un allenamento sinergico permette una facilitazione per il muscolo debole da rinforzare. C’è sempre un aiuto indiretto da altri sistemi muscoloscheletrici. Questo principio è la base della riabilitazione ortopedica o traumatologica che già ha avuto notevole riscontro pratico nell’ambito sportivo. Permette una precoce presa in carico dell’atleta e una visione globale del suo assetto muscolare.
  • la tonificazione di più gruppi muscolari simultaneamente e il movimento combinato di più articolazioni nello spazio nel compiere qualsiasi esercizio permette una maggiore consapevolezza del proprio corpo
  • qualsiasi esercizio con il TRX ha come effetto una contrazione muscolare molto più profonda e massiva. Il lavoro che si ottiene con mani o piedi vincolati a staffe instabili non si traduce solo nello sviluppo della forza, ma anche nel controllo motorio del movimento e nella propriocezione, molto utili nella prevenzione degli infortuni e nella riproduzione di uno specifico gesto sportivo.
  • con il TRX è possibile riabilitare anche una direzione di movimento o un gesto (lavorativo o sportivo) che può essere dolorosa, avvicinandosi quanto più alla riproduzione del movimento provocativo, o al recupero di specifici schemi di movimento. Grazie alla sua conformazione, questo strumento offre un’infinità di possibili esercizi che si possono ottenere solamente cambiando angolo di movimento, accorciando o allungando i bracci di leva, esponendosi più o meno nella gravità, cambiando impugnatura ecc…

Quando è consigliato?

Il suspension training è proposto sia come parte integrante del processo riabilitativo post infortunio, associato a sedute specifiche di fisioterapia e terapia manuale, sia come corso per la persona sana che vuole tonificare il proprio corpo e potenziare la muscolatura.

Cosa aspetti? Vieni a provarlo anche te! La lezione di prova è gratuita!

Per informazioni e prenotazioni: 379 1215514